FANDOM


Epicenter

L' epicentro (Epicenter) è la proiezione in superficie dell'ipocentro (Focus) del terremoto.

Per epicentro (dal Greco: επίκεντρον) si intende quel punto della superficie terrestre posto esattamente sulla verticale condotta dall'ipocentro (che è il punto nel quale ha avuto origine il terremoto al disotto della crosta terrestre). È l'epicentro il luogo dove il terremoto causa i danni maggiori.

Le onde sismiche si propagano sfericamente dall'ipocentro. A causa del nucleo esterno, fluido, che assorbe le onde S e rifrange le onde P, molti punti sulla superficie della Terra opposta all'epicentro non risentono dell'influenza del terremoto.

Dopo un terremoto i sismologi sono in grado di localizzare l'epicentro utilizzando diversi sismogrammi. Il metodo che usualmente si utilizza per la localizzazione dell'epicentro è basato sulla rilevazione del ritardo temporale dell'arrivo delle onde S da quelle P nota anche la differenza di velocità tra i due tipi di onde nel mezzo terrestre interessato dalla propagazione delle onde sismiche: triangolando i dati ottenuti da almeno tre stazioni sismometriche si ottiene la localizzazione dell'epicentro.

Il termine epicentro è utilizzabile per descrivere il centro di altri eventi catastrofici, come il punto di impatto di un meteorite o di una cometa.

Sebbene sia un uso improprio, è comune nei media[1][2][3] utilizzare "epicentro" laddove sarebbe corretto "ipocentro".

Note Modifica

  1. "...l'epicentro del sisma si colloca in profondita nell'ordine dei 15 chilometri..." da RaiNews24 23-12-2008
  2. "...l'epicentro è stato localizzato a una ventina di km di profondità tra Abbiategrasso e Gaggiano..." da corriere.it 21-11-2005
  3. "...l'epicentro è stato localizzato a 11,1 chilometri di profondità dal suolo..." da repubblica.it 06-08-2009