FANDOM


Eternit.jpg

Tetto in lastre ondulate di Eternit

Il fibrocemento, una volta detto anche cemento-amianto o, dal nome del maggiore produttore, Eternit, è una mistura di cemento e fibre con un'elevata resistenza alla trazione.

UtilizzoModifica

I manufatti ottenuti con questa mescola hanno una notevole resistenza alla corrosione, alla temperatura e all'usura, insieme a una notevole leggerezza. Per tali caratteristiche il cemento-amianto veniva largamente utilizzato dagli anni cinquanta agli ottanta nella costruzione edilizia, in particolare per la realizzazione di lastre di copertura, tubi, cisterne e pannelli antincendio, ma anche per guarnizioni, dischi dei freni, coibentazioni termiche e acustiche in navi, treni ecc.

I danni dell'amiantoModifica

In origine le fibre utilizzate erano di amianto. Si è in seguito dimostrato che l'amianto è un materiale cancerogeno. Le polveri di amianto infatti, se inalate, possono provocare l'asbestosi, alla quale potrebbero associarsi tumori delle pleure, ovvero il mesotelioma della pleura, e dei bronchi, in caso di esposizioni prolungate.

La legge contro l'amiantoModifica

Con la Legge 27 marzo 1992, n. 257[1][2] sono state vietate in Italia l'estrazione, l'importazione, l'esportazione, la commercializzazione e la produzione di amianto o di prodotti contenenti amianto.

La produzione di fibrocemento con amianto in ItaliaModifica

Le principali società italiane produttrici di fibrocemento con amianto sono state:

Fibrocemento ecologico Modifica

I manufatti in fibrocemento ecologico sono costituiti da una matrice cementizia rinforzata non da fibre di amianto ma con filamenti organici, naturali e sintetici.
Con questa nuova teconologia si realizzano lastre piane e ondulate, pozzetti prefabbricati, tubazioni, ecc.

Il materiale risultante (in Italia immesso in commercio dal 1994 e indicato come “fibrocemento ecologico”) mantiene le caratteristiche di resistenza originali ma non è cancerogeno né nella produzione, né nell’utilizzo, né nello smaltimento. Lastre in fibrocemento usate con funzione portante (ad esempio per le coperture di capannoni o come sottocoppo), se non vengono adottati i previsti dispositivi di sicurezza, possono dar luogo ad incidenti sul lavoro: le cadute dall'alto (per sfondamento della lastra) hanno esito per lo più mortale. L'utilizzo delle lastre in funzione portante è vietato dalla Legge qualora il materiale (da costruzione) non sia stato valutato ed autorizzato dal Servizio Tecnico Centrale del Ministero dei Lavori Pubblici (Infrastrutture e Trasporti).

Note Modifica

  1. Legge 27 marzo 1992 n. 257 Norme relative alla cessazione dell'impiego dell'amianto
  2. Legge 27 marzo 1992 n. 257 Norme relative alla cessazione dell'impiego dell'amianto Pdf

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale